Storia - Comune di Premilcuore (FC)

Comune | Storia - Comune di Premilcuore (FC)

Storia

PREMILCUORE


Panorama Premilcuore

Sulla riva destra del fiume Rabbi (che gli antichi chiamavano Rapidus per il sua veloce fluire) sorge Premilcuore, tra i due contrafforti dell’Alpe di San Benedetto e Monte Falterona.

Panorama Premilcuore

E’ piccolo ma gentile paese di montagna: lo testimoniano le alture che lo custodiscono e la vegetazione, le selve di buoni alberi che furono possedimento dell’opera di S. Maria del Fiore di Firenze. 
Premilcuore ha una sua rispettabile vetustà: fu, dall'’anno 1100, dei Conti Guidi che legarono i premilcuoresi alle proprie sorti fino al successivo avvento della Repubblica fiorentina che tutelò le sorti del paese anche per la sua importanza lungo le vie appenniniche che portavano dalla
Romagna alla Toscana, e viceversa, derrate, merci, viaggiatori.

Centro Storico

Oggi Premilcuore è cittadina operosa, sempre maggiore meta di turisti che amano la natura e la quiete degli antichi boschi: è quindi una delle “ideali” porte d’accesso al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

Fiume Rabbi

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)